PROVE DI VITA HOUSING

Il progetto “PROVE DI VITA-HOUSING” 2016-2017 ha permesso, attraverso incontri istituzionali con i famigliari, i volontari, i soci disabili e i professionisti, al fine di individuare le persone alle quali far sperimentare una convivenza per circa 4 mesi, di valutare:
• le capacità personali e i limiti,
• i percorsi individuali,
• la disponibilità della famiglia e il sostegno necessario
• le risorse a disposizione,
• l’organizzazione del tempo lavorativo e libero.

La convivenza in Housing prevede 2 cicli di almeno 4 mesi ciascuno ove 2 persone per volta vivranno nell’alloggio dell’Housing di Alpignano presso la “Casa San Martino”, gestito da “CASA BENEFICA”

Il sostegno educativo, psicologico, individuale per le persone che faranno l’esperienza di housing ha consentito di:
facilitare e supportare la convivenza, la buona gestione della quotidianità, la cura della persona, e degli spazi e cose comuni, la gestione della salute, lo svolgimento delle attività lavorative e di socializzazione, mediare i conflitti.

L’attivazione di un’azione di coordinamento tra l’ente, gli operatori, i volontari, i diversamente abili e i loro famigliari ha consentito, inoltre, di individuare i soggetti che hanno le caratteristiche idonee per l’accesso alla convivenza, condividere il progetto e garantirne l’attuazione attraverso la definizione e condivisione con tutti gli interessati.

Font Resize