Perchè Manal

A giugno 2009 le nostre prime allieve affrontavano l’esame di terza media. Due erano incinte ed una ha partorito tra gli scritti e gli orali. Che fare? Non si poteva perdere il lavoro e l’impegno di un intero anno. La commissione d’esame, interpellata, si è dichiarata disponibile ad effettuare una sessione straordinaria all’ospedale Sant’Anna di Torino, dove era nata una bella bambina, Manal. Abbiamo quindi trasportato tutti i professori all’ospedale, nel caldo torrido ed afoso di fine giugno. La mamma è stata promossa ed ha ottenuto il suo diploma di licenza media. La bambina è diventata la mascotte della nostra associazione, che stava nascendo proprio in quel periodo. Il nome Manal ci è sembrato di buon auspicio, anche per il suo significato di speranza esaudita, sogno realizzato.

Font Resize