Statuto

Statuto dell’Associazione
CENTRO DI AIUTO ALLA VITA E MOVIMENTO PER LA VITA
“GIUSEPPE FORADINI”

L’Associazione opera per un generale rinnovamento della società e considera a tal fine il diritto alla vita come prima espressione della dignità umana garanzia di una corretta definizione e promozione della libertà, del diritto, della democrazia e della pace.

L’Associazione tiene in particolare considerazione la dignità di ogni essere umano dal concepimento alla morte naturale, fondamento di ogni altro diritto dell’uomo, e la sua crescita e il suo sviluppo nell’ambito naturale di una famiglia.

In tale contesto l’Associazione si propone di difendere la vita di ogni essere umano senza eccezione, dal concepimento fino alla morte naturale e promuove l’affermazione di una cultura aperta al riconoscimento, all’accoglienza, e alla protezione di ogni essere umano in qualsiasi fase del suo sviluppo e in qualsiasi condizione esso si trovi.

Sono compiti specifici dell’Associazione la tutela e la promozione della vita umana, con particolare riferimento a quelle fasi in cui il diritto all’esistenza e l’uguale dignità degli esseri umani sono negati o posti in forse dal costume o dalle leggi e per questo si oppone ad ogni provvedimento che legittimi pratiche abortive, eutanasiche e di manipolazione soppressive della vitaumana.

Principalmente l’Associazione si prefigge lo scopo della prevenzione dell’aborto volontario:

  • Evitando di lasciare la donna in totale solitudine di fronte alla difficoltà di accogliere una nuova vita;
  • Creando premesse concrete perché ogni vita sin dal concepimento possa essere accolta;
  • Rendendo così effettivi il diritto alla vita del concepito e la libertà di non abortire della madre.

 

Leggi lo statuto

Font Resize