Home

Progetti

Il progetto da realizzare con la massima urgenza riguarda il restauro della cripta. L’Associazione ha già vinto il bando di due Fondazioni, ma ancora i fondi non sono sufficienti per attuare i lavori. Anche il più piccolo contributo che potrai donarci per questo scopo sarà utile per non riportare all’oblio quest’opera unica.

Come aiutarci

Le forme di aiuto sono molteplici. Puoi aiutarci con donazioni che potrai detrarre dalla dichiarazione dei redditi, sostenerci diventando socio, con il 5 per mille. Se hai un po’ di tempo libero puoi dedicarlo come volontario per le nostre attività. Sarebbe un vero piacere collaborare insieme nell’Associazione.

Eventi

Domenica 18 DICEMBRE 2022 ore 21 si terrà il tradizionale Concerto di Natale per accompagnarci nella gioiosa atmosfera natalizia. Ingresso offerta libera per le iniziative dell’Associazione a favore dell’Abbazia e in particolare della cripta il cui restauro è urgente. Al termine del concerto siete invitati a partecipare al rinfresco nella casa parrocchiale sita di fronte all’Abbazia stessa.

Aiutaci a salvare la Cripta

Le attività che svolge l’Associazione richiedono degli sforzi elevati, in particolare per il nostro ultimo progetto
AIUTACI A SALVARE LA CRIPTA.
La Cripta è stata già oggetto di interventi negli anni 1999-2000, con il restauro dell’affresco denominato “Compianto sul Cristo morto” realizzato dal pittore Domenico Guidobono nel 1688 e di alcune migliorie che avrebbero dovuto garantire la fruizione del sito da parte del pubblico visitatore.
A circa vent’anni da quegli interventi, è evidente la necessità di ripensare alcuni aspetti di quel progetto che ad oggi non risultano più efficaci.
Vi chiediamo di condividere i nostri sforzi per recuperare urgentemente la Cripta altrimenti destinata a perdersi per sempre.

Aiutaci a salvare la Cripta

Le attività che svolge l’Associazione richiedono degli sforzi elevati, in particolare per il nostro ultimo progetto AIUTACI A SALVARE LA CRIPTA.
La Cripta è stata già oggetto di interventi negli anni 1999-2000, con il restauro dell’affresco denominato “Compianto sul Cristo morto” realizzato dal pittore Domenico Guidobono nel 1688 e di alcune migliorie che avrebbero dovuto garantire la fruizione del sito da parte del pubblico visitatore.
A circa vent’anni da quegli interventi, è evidente la necessità di ripensare alcuni aspetti di quel progetto che ad oggi non risultano più efficaci.
Vi chiediamo di condividere i nostri sforzi per recuperare urgentemente la Cripta altrimenti destinata a perdersi per sempre.

Visite al Museo di Arte Sacra

Vista l’attuale crisi energetica le visite al Museo e all’Abbazia per il periodo da novembre a marzo saranno effettuate su appuntamento telefonico.

Contattare la Sig.ra Marese 333 5428948

Carattere
Contrasto